Convenienze energetiche all’avanguardia

La scelta di un ottimo serramento implica che questo venga analizzato a monte secondo le diverse caratteristiche dell’ambiente in cui va ad integrarsi ed in secondo luogo, posato secondo criteri ben definiti. Precludere questi accorgimenti significherebbe rendere vano ogni sforzo fatto per acquistarlo.

Il nostro staff si compone di Sales Manager esperti nell’analisi delle problematiche legate alla scelta del miglior infisso,preparati per consigliarvi al meglio. Ma anche di posatori certificati con patentino ufficiale Posa Clima capaci di affrontare con perizia le difficoltà di cantiere conseguendo una messa in opera a regola d’arte.

La certificazione energetica degli edifici è una procedura di valutazione volta a promuovere il miglioramento del rendimento energetico degli edifici. Essa fa parte delle misure volte alla tutela dell’ambiente, sia per un conseguente freno all’utilizzo delle risorse naturali, sia per un desiderabile contenimento delle emissioni clima alteranti.

1_qn972439
2_qn972439
3_qn972439

Ecobonus

La maggior parte di voi ormai conoscerà la possibilità di accedere ad alcune agevolazioni fiscali in caso di sostituzione dei serramenti. A tal proposito esistono due tipi di detrazione fiscale di cui beneficiare: quella per gli interventi mirati al risparmio energetico (65%) e quella per le ristrutturazioni edilizie (50%). Per poter usufruire dell’ecobonus del 50% bisogna chiedere all’installatore una certificazione dei nuovi serramenti ed effettuare una comunicazione per via telematica all’Enea. Per accedere alla detrazione fiscale per il risparmio energetico è consigliata l’intermediazione di un tecnico qualificato che si occupi della comunicazione da inviare all’Enea.

Benefici Fiscali

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/aree+tematiche/casa/agevolazioni/agevolazioni+per+le+ristrutturazioni+edilizie/aree+tematiche+casa+interna+agevolazioni+per+le+ristrutturazioni+ediliziehttp://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/aree+tematiche/casa/agevolazioni/agevolazioni+per+le+ristrutturazioni+edilizie/aree+tematiche+casa+interna+agevolazioni+per+le+ristrutturazioni+edilizie

In questa sezione puoi trovare le informazioni relative alle detrazioni fiscali attualmente in vigore ed i link per scaricare le guide dell’Agenzia delle Entrate.

Lo staff di Seral è comunque a tua completa disposizione per ulteriori chiarimenti e per tutte le informazioni relative all’applicabilità dell’iva agevolata.

La Legge n. 205 del 27 dicembre 2017 entrata in vigore il 1 gennaio 2018 ha apportato diverse novità. Qui riportiamo in breve gli aspetti più importanti relativi al mondo dell’edilizia e degli infissi:

  • dal 1 gennaio 2018 scende al 50% la detrazione per “finestre comprensive di infissi” ad alta valenza energetica e “schermature solari”, saranno detraibili le spese sostenute fino al 31.12.18;
  • detrazione al 65% per le caldaie a condensazione in classe A abbinate a sistemi di termoregolazione;
  • prorogato fino al 31 dicembre 2018 l’ecobonus del 65% per interventi di efficientamento energetico delle singole unità immobiliari:
  • confermato il bonus casa del 50% per gli interventi di ristrutturazione;
  • prorogato fino a fine anno il bonus mobili e grandi elettrodomestici in classe A (legato a interventi di ristrutturazione);
  • confermato l’ecobonus per i condomini fino al 31 dicembre 2021;
  • viene introdotta una nuova detrazione fiscale per interventi che combinano riduzione di rischio sismico e efficientamento energetico, ovvero unisce ecobonus e sisma bonus in una detrazione che può giungere fino all’85%;
  • introdotto il bonus verde, una detrazione del 36% per le spese sostenute per gli interventi di “sistemazione a verde” di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, per gli impianti di irrigazione e per la realizzazione di pozzi, coperture a verde e di giardini pensili.

 

Agevolazioni fiscali per persone con disabilità

Per le persone con disabilità e i loro familiari sono previste numerose agevolazioni fiscali. Tra queste, quelle relative agli interventi per l’eliminazione delle barriere architettoniche, all’acquisto di veicoli, di ausili tecnici e informatici e al personale addetto all’assistenza.

Per maggiori informazioni e per scaricare le guide dell’Agenzia delle Entrate cliccare qui:

Guida Ristrutturazione Edilizia

Guida Risparmio Energetico

Guida Schermature

Guida per Persone con Disabilità

4_qn972439
5_qn972439

Importanti collaborazioni

Seral collabora da anni con uno studio di progettazione composto da architetti e geometri altamente qualificati che, oltre a fornire consulenze in merito agli aggiornamenti della normativa vigente in ambito edilizio,produce le certificazioni energetiche per ogni lavoro in detrazione effettuato dall’azienda in modo da sollevare il cliente dalla ricerca di figure professionali esterne e costi aggiuntivi.

Approfitta delle agevolazioni fiscali!

Quando si affronta una ristrutturazione, molto spesso si deve cedere ai compromessi, legati ai costi e al risparmio. Per la sostituzione di infissi sono previste agevolazioni fiscali per cui è necessario rispettare determinate condizioni e procedure burocratiche.

Ecobonus 2018: Per le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2018 la detrazione riconosciuta a chi sostituisce infissi e finestre è pari al 50%. Per chi vuole sostituire finestre ed infissi, quindi, si avrà diritto al bonus risparmio energetico pari al 50% ed entro il limite massimo di 60.000 euro.

Requisito per poter beneficiare dello sconto fiscale, che consiste in una detrazione fiscale dall’Irpef ripartita in 10 quote annuali, è necessario che le finestre comprensive di infissi rispettano i requisiti di trasmittanza “U” (dispersione di calore), espressa in W/m2K.

Oltre ad infissi e finestre, l’Agenzia delle Entrate nella guida alle agevolazioni per il risparmio energetico ricorda che rientrano nel beneficio anche le spese di sostituzione di serramenti e dei portoni di ingresso a condizione che si tratti di serramenti che delimitano l’involucro riscaldato dell’edificio verso l’esterno o verso locali non riscaldati e risultino rispettati gli indici di trasmittanza termica richiesti per la sostituzione delle finestre.

Oltre al costo di acquisto e sostituzione delle nuove finestre a risparmio energetico, rientrano tra le spese ammesse in detrazione fiscale anche le opere murarie e le prestazioni professionali necessarie per portare a termine il lavoro.

Si ricorda inoltre che in merito alla sostituzione di infissi sono ammesse in detrazione anche le strutture accessorie che hanno effetto sulla dispersione di calore, come persiane o scuri che risultano strutturalmente accorpate al manufatto, come i cassonetti incorporati nel telaio.

Se le spese sono sostenute per semplice sostituzione non si potrà fruire delle detrazioni fiscali; l’Ecobonus al 50% è riconosciuto soltanto per gli interventi dai quali consegue un reale risparmio energetico ed è per questo che è necessario produrre, a seguito dei lavori, l’asseverazione di un tecnico abilitato.

Noi di Seral, azienda nota nelle province di Modena e Reggio Emilia per professionalità ed esperienza, offriamo assistenza anche in merito alle detrazioni fiscali di cui poter beneficiare.

Per maggiori informazioni, contattaci!